IL FUNGO HERICIUM AIUTA NELLE MALATTIE NEURODEGENERATIVE E DEPRESSIONE

👉L’hericium erinaceus, un fungo medicinale culinario ideale, è diventato un candidato consolidato nella promozione di attività cerebrali positive e legate alla salute dei nervi inducendo il fattore di crescita nervoso dal suo ingrediente bioattivo.

COMPOSTI ATTIVI

👉I composti bioattivi estratti dal suo corpo fruttifero o micelio di questo fungo possiedono proprietà antiossidanti, antidiabetiche, antitumorali, antinfiammatorie, antimicrobiche, ipoglicemizzanti e proprietà ipolipidemiche.

👉In diversi studi è stato usato per trattare disturbi cognitivi, morbo di Alzheimer, morbo di Parkinson, ictus ischemico e presbiacusia.

ATTIVITÀ ANTIDEPRESSIVA E NEUROPROTETTIVA

👉Alcuni composti attivi hanno sono in grado aumentare il fattore di crescita neuronale (NGF e BDNF), con miglioramenti nella sfera neurologica e depressiva.

👉I composti attivi sono le ERINACINE, che hanno effetto germicida, favoriscono la digestione, si rivelano utilissime nella gastrite e hanno una funzione neuroprotettiva.

👉I fenoli, in particolare HERICENONE e HERICENE, stimolano il fattore di crescita dei nervi (NGF, Nerve Growth Factor)

ATTIVITÀ ANTIOSSIDANTE

👉Il fungo HERICIUM sembra aumentare i seguenti sistemi antiossidanti

➡️Superossido dismutasi (SOD)
➡️Glutatione perossidasi (GSH-Px)
➡️Catalasi ( CAT)
➡️Livelli di glutatione (GSH)
➡️Stimolazione delle proteine da shock termico 70 (HSP70) – ripulisce dalle proteine anomale come la beta amiloide, TDP43 ecc
➡️Eme ossigenasi-1 (HO-1)
➡️Livelli di tioredossina
➡️Attività anti oxLDL

ATTIVITÀ GASTROINTESTINALE

👉I Beta-glucani contenuti negli estratti da Hericium possono esercitare effetti protettivi sulla mucosa del colon, in animali affetti da malattia infiammatoria intestinale (IBD).

👉Il fungo aumenta la crescita di batteri intestinali benefici, che inibiscono l’attivazione della mieloperossidasi (MPO) , del fattore nucleare kappa B (NF-KB), quindi infiammazione.

👉Il fungo HERICIUM ha dimostrato anche di inibire il batterio Helicobacter pylori.

👉Per la sua azione antinfiammatoria, cicatrizzante, prebiotica e rigenerante delle mucose, facilita le fisiologiche funzioni digestive, contrastando in particolare i problemi gastroenterici quali gastrite, ulcera, reflusso gastroesofageo, infiammazioni delle mucose intestinali.

Dott Umberto Villanti
www.umbertovillanti.it

Studi

Therapeutic Potential of Hericium erinaceus for Depressive Disorder – Pit Shan Chong et al. Int J Mol Sci. 2019.

Friedman M. Chemistry, Nutrition, and Health-Promoting Properties of Hericium erinaceus (Lion’s Mane) Mushroom Fruiting Bodies and Mycelia and Their Bioactive Compounds. J Agric Food Chem. 2015 Aug 19;63(32):7108-23. doi: 10.1021/acs.jafc.5b02914. Epub 2015 Aug 5. PMID: 26244378.

Sheu, S. C.; Lyu, Y.; Lee, M. S.; Cheng, J. H. Immunomodulatory effects of polysaccharides isolated from Hericium erinaceus on dendritic cells. Process Biochem. 2013, 48, 1402−1408. (127) Friedman, M. Rice brans, rice bran oils, and rice hull

https://www.frontiersin.org/articles/10.3389/fnagi.2020.00155/full
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5987239/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.