LITIO, VITAMINA B12 E MUTAZIONE GENETICHE

QUALE FORMA DI B12 È PIÙ ADATTA A TE E COSA DEVI SAPERE PRIMA DI INTEGRARLA?

Si parla spesso di integrare la B12, ma vediamo quando e come.

👉È importante avere una forma di B12 che puoi tollerare

👉La vitamina B12 è una vitamina idrosolubile. Ciò significa che non rimane nel corpo per un lungo periodo di tempo e che potrebbe essere necessario un supporto più frequente per mantenere sani livelli di B12 nel corpo.

👉La vitamina B12 è importante per l’energia dei mitocondri, per gli sport di resistenza, per la salute globuli dei rossi, per la memoria, per i nervi.

👉La vitamina B12 può essere esaurita bevendo bevande alcoliche, una dieta povera, alcuni farmaci e mentre invecchiamo.

CARENZE

👉La mancanza di vitamina B12 è stata associata a stanchezza, epatopatia alcolica, anemia, cancro, ulcere, demenza, difetti del tubo neurale, depressione e perdita di memoria, sclerosi multipla, Alzheimer, utile nel trattamento a sostegno nella Sla.

👉 Livelli più elevati di B12 sono correlati a un miglioramento dell’equilibrio, dell’energia e della resistenza nello sport.

Diversi tipi di B12 funzionano meglio per persone diverse‼️

👉La vitamina B12 chiamata anche cobalamina può includere idrossile B12, metil B12, ciano B12 e Adenosil B12.

👉Molte vitamine, inclusa la B12, non sono attive nella forma in cui si trovano normalmente nel cibo, l’organismo ha bisogno di convertire la B12 in una forma che può utilizzare direttamente.

👉La B12 è necessaria per il corretto funzionamento di un certo numero di diversi enzimi nel corpo, tuttavia non tutti i tipi di B12 sono uguali e non tutti i tipi di B12 possono essere facilmente modificati in ciò che è necessario per alcune reazioni biochimiche nel corpo.

DIVERSE FORME

➡️- Il metil B12 può essere utilizzato nell’organismo, anche se non può essere tollerato da tutti. Quelli che sentono nervosismo da caffeina, coca cola, tè potrebbe non reagire altrettanto bene al metil B12. Dipende da una delle reazioni di detox epatica non ottimale (fase 1 e 2).

Molti soggetti non sentono benefici o addirittura disturbi con la metil B12 nonostante la loro nutrigenomica, quindi va bene scegliere una forma alternativa.

➡️- L’adenosil B12 è una forma speciale di B12 che è importante nel ciclo energetico nelle cellule del tuo corpo. Può essere usata in dosi più basse.

➡️- L’idrossicobalamina B12, o idrossi B12 è una forma unica di vitamina, che è più facilmente convertita nella forma che viene effettivamente utilizzata per le reazioni nel corpo.

👉La idrossi B12 viene convertita in metil B12 e adenosil B12 nei mitocondri e nel citosol.

👉La idrossicobalamina (Hydroxy B12) è più difficile da lavorare, più difficile da mantenere in forma attiva e più costosa rispetto ad altre forme di B12, come ciano B12. Un buon farmaco è Neocytamen 1000.

➡️- Ciano B12 contiene una molecola di cianuro. Quindi, quando prendi il ciano B12, il tuo corpo deve prima trasformarlo in idrossi B12 per usarlo, e quindi deve trovare un modo per sbarazzarsi del cianuro tossico.

👉Sappiamo tutti che il cianuro è un veleno anche se il resto della molecola B12 fa bene. Il corpo utilizza l’idrossi B12 per disintossicare il cianuro. Quindi, non solo il ciano B12 non lo è la forma di cui il tuo corpo ha bisogno, ma l’assunzione di dosi più elevate di B12 potrebbe effettivamente esaurire il tuo idrossi B12.

👉Allora perché qualcuno dovrebbe usare ciano B12 se può essere tossico? PERCHÉ COSTA POCO ALLE AZIENDE.

👉Oltre al supporto della è importante integrare il folato (si trova nelle verdure a foglie larghe).

👉Chi ha la mutazione MTHFR non possono utilizzare il folato, bensì 5 metil THF, che aiuta a bypassare la mutazione.

‼️Un prodotto che suggerisco si chiama MethylMate A, che si può dosare e che contiene gli ingredienti per aiutare a sostenere il resto del ciclo di metilazione.

👉L’integratore contiene nucleotidi per il sistema immunitario per la generazione di nucleotidi. Include inoltre una fonte a basso dosaggio di acido folinico e lattoferrina come supporto corretto equilibrio per la parte del ciclo SHMT.

👉Chi ha pure una mutazione della serina idrossimetiltransferasi (SHMT), non catalizza la reazione reversibile della serina e del tetraidrofolato (THF) alla glicina e al 5,10-metilene THF. Sono note due diverse isoforme di SHMT, una è presente nel citosol (cSHMT) e l’altra nel mitocondrio (mSHMT).

👉La GLICINA, oltre a essere uno dei mattoni che formano le proteine, è coinvolta nella trasmissione dell’impulso nervoso; inoltre alcuni studi suggeriscono che potrebbe interferire con l’approvvigionamento di sangue da parte di alcuni tumori, e che quindi potrebbe aiutare a combattere il cancro. La carenza di glicina è correlata anche ad alcune forme di depressione.

👉Si può fare riferimento alla tabella per esaminare l’integrazione ottimale di B12 per ogni mutazione.

‼️MA IL LITIO COSA C’ENTRA? SENZA DI ESSO NON VIENE ASSORBITA BENE LA B12

👉Il litio non solo svolge un ruolo nell’umore, nel controllo del glutammato e nella limitazione dell’aggressività, in quanto è stato anche di essere coinvolto nel trasporto della B12.

👉Molti individui che hanno MTR A2756C + tendono ad avere livelli più bassi di litio come giudicato dall’analisi dei metalli dei capelli (HMT). Tra l’altro, sembra esserci una correlazione tra diverse patologie e questa mutazione, come ad esempio la sclerosi multipla.

👉Utilizzare per tanto tempo vitamina B12 prima di aver accertato che il litio è in equilibrio può determinare un ulteriore esaurimento di dei livelli di litio.

✅Quindi è consigliabile eseguire prima:

➡️- test dei capelli o mineralogramma (HMT)
➡️- eventuale test del litio nel sangue insieme a un test degli elementi essenziali delle urine (UEE) per valutare i suoi livelli.

👉Se i livelli di litio sono bassi nei capelli, nel sangue o nelle urine, o se l’escrezione di litio è molto elevata bisogna prendere in considerazione un’ulteriore integrazione di questo minerale.

✅INTEGRAZIONE DI LITIO

➡️- orotato di litio da determinare in base agli esami elencati prima
➡️- litio oligoelemento
➡️- un complesso specifico all in one

Dott Umberto Villanti
www.umbertovillanti.it

Comerford KB. Recent Developments in Multivitamin/Mineral Research. Advances in Nutrition. 2013;4(6):644-656.

Paul C, Brady DM. Comparative Bioavailability and Utilization of Particular Forms of B12 Supplements With Potential to Mitigate B12-related Genetic Polymorphisms. Integr Med (Encinitas). 2017;16(1):42-49.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.