ALCUNI SEGNI DI CARENZA DI VITAMINA B12. COME RICONOSCERLI

Dott. Umberto Villanti
www.umbertovillanti.it

Una dieta squilibrata può portare ad una carenza di Vitamina B12. Tra i segnali indicativi che potrebbero fare sospettare una carenza indichiamo:

👉 Formicolio

Tra i primi segnali che il nostro organismo ci manda quando c’è una carenza di Vitamina B12 vi è la sensazione di formicolio alle estremità del corpo. Questo è sintomo di un principio di coinvolgimento dei nervi;

👉 Labbra screpolate

Le labbra cronicamente screpolate, potrebbero essere un indice lampante di carenza di vitamina B12. Potrebbero indicare anche una carenza di Vitamina B9 e B6.

👉 Screpolature della bocca

Si tratta della nota cheilite angolare. Sono piaghe e crepe agli angoli della bocca. Questo avviene in quanto le vitamine del gruppo B sono responsabili della riparazione dei tessuti e delle ferite. Può indicare anche una carenza di Riboflavina o B2 o disbiosi intestinale (molti batteri simbionti sintetizzano vitamine del gruppo B).

👉 Medicina cinese

Le labbra in fisiognomica del viso e in medicina cinese indicano l’apparato gastrointestinale. Labbra pallide e secche, soprattutto nella zona superiore, indicano problemi di stomaco (digestione lenta, ipocloridria, energia del Chi o energia dello stomaco carente, problemi di stagnazione mentale ed emozionale, tendenza a rimuginare e difficoltà a prendere delle decisioni, preoccupazioni, ecc). A livello metabolico sono indicative di dispepsia e carenza di fattore intrinseco, il quale è prodotto in ambiente acido ad opera dell’acido cloridrico e importante per il corretto assorbimento della vitamina B12 nell’ileo. Utile come punto da tonificare con la cromopuntura il 36St a livello generale e una corretta consulenza naturopatica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.