I FIORI AUSTRALIANI NELLA MENOPAUSA 

I FIORI AUSTRALIANI NELLA MENOPAUSA

Umberto Villanti

COSA SONO I FIORI AUSTRALIANI 

I Fiori Australiani hanno una tradizione antica: gli Aborigeni australiani hanno da sempre utilizzato questi fiori per trattare i disagi o gli squilibri emozionali. Le Essenze Floreali non solo aiutano a far chiarezza nella vita di ognuno di noi, ma donano anche la forza, il coraggio e la volontà di seguire e realizzare i propri obiettivi. Favoriscono lo sviluppo intuitivo, l’autostima, la spiritualità e la creatività. L’uso delle Essenze Floreali ha conosciuto una lunga tradizione fino a divenire molto popolare nell’Europa dell’epoca medioevale. Hildegard Von Bingen (XII sec. d.C.) e Paracelso (XV sec.) lasciarono testimonianza scritta dell’abitudine comune di raccogliere la rugiada dei fiori per affrontare alcuni malesseri della sfera emozionale. I rimedi preparati dai Fiori Australiani sono completamente naturali e privi di tossicità. Non presentano alcuna controindicazione e non provocano effetti collaterali. Possono essere combinati sia ai farmaci tradizionali sia a quelli omeopatici o ad altri rimedi fitoterapici.

LA MENOPAUSA

La menopausa non è una malattia, bensì un passaggio naturale nella vita delle donne, che si verifica fra i 45 e i 50 anni, quando le ovaie smettono di produrre estrogeni e progesterone che segnano anche la fine del ciclo femminile e dell’età fertile. E’ a tutti gli effetti uno stato fisiologico del tutto naturale. Oggi però si tende a dare una connotazione negativa in merito a questo passaggio: la menopausa è infatti ritenuta la fine della femminilità della donna e di conseguenza del suo ruolo di donna all’interno della società. In realtà dovrebbe essere considerato il lato positivo della situazione, cioè quella fase in cui si potranno dirigere le energie femminili verso la cura parentale e verso l’autonomia riguardo altri progetti. Il fatto di potersi dedicare meglio a se stesse, proprio perché la menopausa segna la libertà dal ciclo mestruale e l’inizio della saggezza e del potere personale, dovrebbe far riflettere sul ruolo positivo e non negativo della situazione.

SINTOMI

I sintomi della menopausa sono:
• Vampate di calore,
• Secchezza vaginale,
• Dimagrimento,
• Sudorazione notturna,
• Insonnia,
• Vertigini,
• Palpitazioni,
• Calo della libido,
• Incontinenza e altri problemi della vescica,
• Depressione e Ansia,
• Spossatezza,
• Dolori articolari,
• Affezioni cutanee come acne, la crescita dei peli in viso, la perdita di capelli.

La medicina allopatica interviene sui sintomi farmacologicamente, nonostante siano disturbi che potrebbero essere spesso mitigati o risolti in modo dolce, tra i quali quello di prendere coscienza e cercando di capire i cambiamenti in atto, agendo quindi sulla parte psicologica che questo importante cambiamento provoca. Alcuni studi condotti in USA e Inghilterra, hanno provato che le donne che non si considerano malate e che vivono questa fase in maniera consapevole, lamentano un numero molto minore, e a volte nessuno, di problemi associati a questo cambiamento esistenziale.

LA FLORITERAPIA AUSTRALIANA

Tra i rimedi utilizzati in ambito naturopatico esistono i Bush Flowers o essenze floreali australiane. L’utilizzo di tali rimedi vibrazionali sarà orientato sul riequilibrio energetico emozionale e sui disagi psichici prima o durante la menopausa. Ovviamente, il tutto condito con una sana ricetta naturopatica che tenga conto di un corretto stile di vita associato. I rimedi floreali australiani non sostituiscono eventuali cure mediche in corso o terapie prescritte da un medico professionista.

FIORI AUSTRALIANI E ORMONI

Tra i rimedi floreali in tal senso spiccano She Oak (per equilibrare il lavoro delle ovaie e la produzione di ormoni femminili). She Oak ha inoltre un’attività idratante, utile a mantenere la secrezione vaginale ottimale ed eliminando il dolore nei rapporti sessuali. Il rimedio aiuta a migliorare alcuni dei disturbi legati alla menopausa più fastidiosi e a sentirti intimamente più femminile. Un altro rimedio utile è Macrocarpa che aumenta l’attività delle ghiandole surrenali affinché possano produrre più estrogeni. Per sostenere il cambiamento utile invece Bottlebrush, il fiore che aiuta ad accettare e a superare questo importante cambiamento emozionale e corporeo. Per le vampate di calore invece può venirci in soccorso Mulla Mulla, rimedio indicato quando ci sono calore e bruciore nel corpo. Non ci dimentichiamo infine degli sbalzi di umore che possono giovare di Peach-flowered Tea-tree, rimedio che, agendo sul pancreas, dona equilibrio emotivo, fiducia, assunzione delle responsabilità e autostima. Se pensi invece che il tuo partner possa rifiutarti, motivo per il quale questo pensiero può crearti paura e preoccupazione, utilizza Illawarra Flame Tree, per avere più fiducia in te stessa e accettazione.

Se sei interessata ad avere un supporto dolce ad integrazione medica o psicologica scrivimi a umberto.villanti@gmail.com o visita il mio sito web www.umbertovillanti.it

Umberto Villanti

• Terapista Complementare Naturopata DSS Sanità Svizzera
• Iscritto al registro naturopati della Regione Lombardia e Toscana 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.