L’ASSUNZIONE DI VITAMINA D RIDUCE IL GRASSO CORPOREO

La vitamina D è sintetizzata nel corpo in una reazione che coinvolge la luce del sole. La vitamina D può anche essere introdotta con la dieta mangiando pesce grasso, funghi e integratori. Diversi recenti studi hanno associato bassi livelli di vitamina D a stanchezza muscolare, deficienza degli ormoni riproduttivi, bassa capacità aerobica e anche ad un aumento dell’ Indice di Massa Corporea (IMC o BMI). Uno studio coreano ha dimostrato che la vitamina D ha portato a perdita di grasso nelle cellule adipose esposte a vitamina D. La vitamina D influenza, inoltre, i geni coinvolti nella formazione delle cellule adipose, la ripartizione del grasso e l’utilizzo del grasso come energia. Recenti ricerche hanno mostrato che 4,000 IU di vitamina D-3 sono efficaci per perdere peso e grasso. Le uniche indicazioni salutistiche ufficiali per la vitamina D sono la riduzione del rischio di osteoporosi, la prevenzione dell’infiammazione e la promozione della normale funzionalità muscolare, mentre si è rivelata utile per moltissime altre problematiche.

 

 

  • Ding C, Gao D, Wilding J, et al. Vitamin D signaling in adipose tissue. Br J Nutr. 2012. PubMed
  • Rosenblum JL, Castro VM, Moore CE, Kaplan LM. Calcium and vitamin D supplementation is associated with decreased abdominal adipose tissue in overweight and obese adults. Am J Clin Nutr.2012
  • Aneta U. Koszowska, Justyna Nowak, et al. Obesity, adipose tissue function and the role of vitamin D. 2014

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.