IRIDOLOGIA, UNA TECNICA DI VALUTAZIONE MULTIDISCIPLINARE

L’iridologia è una delle metodiche di valutazione di terreno o del biotipo più efficaci ed usate in ambito naturopatico.  Durante l’analisi iridologica, che si basa sull’analisi visiva dell’iride con apposito strumento,  il naturopata valuta la costituzione, la disposizione, la diatesi ed altre caratteristiche generali della persona, in quanto il terreno biologico è la componente rappresentativa del soggetto nella sua interezza. Il terreno del soggetto è rappresentato anche dalla compenente psicologica, secondo il concetto di triade della salute.

 

I segni in Iridologia, esempi

 

Alcuni sintomi psichici, quali sensazioni sgradevoli interiori, senso di vuoto esistenziale, sono collegati a dinamiche profonde ed ancestrali.  In iridologia questi segni sono rilevabili durante una prima analisi quando osserviamo, tra le altre cose, una fuga pupillare, un decentramento della pupilla, altri segni di predisposizione. Potremo osservare ad esempio una fuga pupillare dalle ore 3, cioè un decentramento verso il naso. Il segno è osservabile alle volte anche nell’iride DX, che depone a favore di una cronicizzazione della problematica.  Considerato che l’iride di sinistra rappresenta maggiormente l’organo fisico/energetico Cuore (Shen) in relazione alla Medicina Tradizionale Cinese (MTC), tale decentramento assumerà maggiore importanza.  Quando il decentramento è osservabile anche nell’iride destra confermerà una cronicizzazione della situazione, spesso presente da lungo tempo.

 

La fuga pupillare dalle ore 3 nell’iride sinistra indica anche il settore polmonare interessato, soprattutto in relazione alla loggia energetica polmoni (metallo) secondo la Medicina Tradizionale Cinese, che associa a questi organi il sentimento della tristezza.  La tristezza, o melanconia,  sono i caratteri distintivi indicati da questo segno, con facilità e propensione al pianto, soprattutto se la persona è sola e durante il periodo invernale. Questa caratteristica spesso riflette un sottofondo esistenziale, di cui il soggetto non sa dare spiegazioni, non trova alcun motivo nella propria vita per essere malinconico. Si tratta spesso di persone che soffrono di depressione lieve (o distimia), che camuffano tale stato interiore dietro una maschera di allegria (Agrimony, fiore di Bach).

 

 

Continua a leggere i miei articoli sull’iridologia su BenessereCorpoMente

 

clicca qui

http://www.benesserecorpomente.it/iridologia-psicosomatica-la-tecnica-e-alcune-casistiche-prima-parte/

http://www.benesserecorpomente.it/iridologia-psicosomatica-iride-destra-ed-iride-sinistra/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.